Pubblicati da enzorusso2020

Note sulla società signorile di massa in Italia

Luca Ricolfi, La società signorile di massa, La nave di Teseo, 2019 Ricolfi definisce la società signorile di massa: “una società opulenta in cui l’economia non cresce più e i cittadini che accedono al surplus senza lavorare sono più numerosi dei cittadini che lavorano” e godono di consumi opulenti. La transizione verso la società opulenta […]

La legge sulla riduzione del numero dei parlamentari va bocciata.

La riduzione del numero dei parlamentari, proposta dal M5S, è oggi legge costituzionale approvata da questa maggioranza politica. Tuttavia resta una riforma vecchia che guarda al passato e non al futuro come dovrebbe. Visto che siamo inseriti e vogliamo restare nell’Unione Europea possiamo abrogare il Senato e, al limite, il Presidente della Repubblica. Devo precisare […]

Cosa fare per lottare contro l’ingiustizia fiscale negli USA.

Se fiducia e cooperazione creano la società coesa, senza tasse non c’è né fiducia né cooperazione, non c’è coesione sociale nè prosperità; non c’è una comunità di destino perché bisogna sapere che i sistemi tributari delle democrazie più avanzate funzionano non grazie ai controlli più o meno efficaci ma grazie all’adesione spontanea. Se prevale l’egoismo, […]

Ingannevole il trionfalismo sull’accordo raggiunto nel recente Consiglio europeo.

  Continuano i “festeggiamenti” per l’importante accordo raggiunto nel Consiglio straordinario del 17-21/07/20. Nella retorica trionfalistica di molti esponenti della maggioranza si attribuisce all’accordo portata storica. Personalmente ci vedo poco di storico. È storica la decisione di autorizzare la Commissione ad indebitarsi accedendo direttamente ai mercati finanziari emettendo nuovi eurobond. A ben riflettere, c’è il […]

Carlo Rosselli alla ricerca della terza via nella libertà e nella democrazia*.

Nella sua Premessa agli “Scritti inediti di economia (1924-1927) di Carlo Rosselli, Biblion Edizioni, 2020, Paolo Bagnoli giustamente afferma che l’autore di questi scritti è stato un leader dell’antifascismo europeo, un grande politologo e teorico della democrazia. In Italia si era posto il problema di come rinnovare la piattaforma programmatica del Partito Socialista Italiano e […]

Come affrontare il post Covid-19 secondo la CES

Il 9 giugno scorso il comitato esecutivo della Confederazione dei Sindacati europei una interessante dichiarazione sulla crisi covid-19 e la strategia di rilancio delle economie europee. Nella versione italiana c’è qualche piccolo problema di traduzione ma nella sostanza mi sembra che il documento colga bene i principali problemi che la doppia transizione o grande trasformazione […]

Il bicchiere resta mezzo vuoto ma é diventato molto più grande.

Nel 2019 in occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo siamo riusciti a contenere l’ondata populista-sovranità ma già durante la campagna elettorale non è che i partiti più europeisti avessero messo grande attenzione ai temi della riforma dei Trattati. Sta qui il problema. L’assetto istituzionale dell’Unione è incompleto, debole e caratterizzato da un […]

,

Il Piano di rilancio UE della Commissione

Sentito due volte il discorso della Presidente della Commissione europea (CE) al Parlamento europeo in diretta il 27-05-2020 e subito dopo registrato ho trovato tante belle parole anche commoventi e due cifre importanti 500 miliardi di trasferimenti a fondo perduto e 250 di prestiti. Concordo con quanti valutano il “piano” una svolta storica – in […]